Ondata di insolvenza come opportunità

Moneta buona comune invece della perdita di esistenza

Künzelsau, 16 settembre 2020 - Entro la fine dell'anno, al più tardi, una vera e propria ondata di fallimenti travolgerà la Germania. L'Handelsverband Deutschland (HDE) teme circa 50.000 chiusure di attività. L'Associazione tedesca degli alberghi e dei ristoranti sta lottando contro la più grande crisi del dopoguerra: il 61,6% delle aziende del settore alberghiero teme per la propria esistenza. Secondo l'Associazione tedesca dei viaggiatori (DRV), l'industria del turismo aveva già subito una perdita di 10,8 miliardi di euro di fatturato a giugno a causa del blocco. E anche giornalisti, artisti, pubblicitari e innumerevoli piccole imprese temono per il loro lavoro. I biologi economici della Gradido Academy vedono una prospettiva dopo questa crisi in un sistema economico e finanziario fondamentalmente cambiato. Il loro modello promette opportunità senza precedenti per garantire il sostentamento e il riorientamento - grazie a un "reddito di base attivo".

Le insolvenze che hanno causato o beneficiato delle misure di corona non sono ancora state registrate, in quanto il governo tedesco ha sospeso l'obbligo di presentare istanza di insolvenza durante la crisi della corona per attenuarne gli effetti. Fino alla fine dell'anno, le società i cui debiti superano il patrimonio esistente possono ancora rinviare l'applicazione. Tuttavia, coloro che sono effettivamente insolventi dovranno presentare istanza di insolvenza a partire dal 1° ottobre 2020. Ogni insolvenza non significa necessariamente che i lavoratori dipendenti perdano il lavoro, ma c'è da aspettarsi che molti lavoratori dipendenti e autonomi restino senza lavoro entro la fine dell'anno - e c'è molta paura.

Poiché l'esistenza di intere industrie è minacciata, molte persone non saranno più in grado di lavorare nella loro professione appresa, ma dovranno prendere in considerazione una nuova professione o una nuova formazione - se disponibile. Se si pensa agli esperti di bionica economica dell'Accademia di Gradido, questa crisi offre anche una grande opportunità per correggere cose che da tempo hanno richiesto un riorientamento fondamentale.

"Il sistema finanziario globale minaccia ora di fallire, seguito da insolvenze di massa, disoccupazione record e povertà estrema", avverte Bernd Hückstädt, cofondatore dell'Accademia. Queste sfide possono essere affrontate solo con un nuovo sistema monetario sostenibile in cui gli incentivi economici, ecologici e sociali puntino nella stessa direzione. La Gradido Academy ha sviluppato un sistema di questo tipo.

La bionica economica si mette a fuoco

Secondo Hückstädt, il blocco globale della corona ha reso visibile la vulnerabilità del sistema economico dominante - e la necessità di un ripensamento. La febbrile ricerca di vie d'uscita dalla crisi ha portato l'ancora giovane scienza della bionica economica a un'attenzione senza precedenti. Da oltre 20 anni la Gradido Academy si occupa di ciò che l'economia può imparare dalla natura. Così come ogni ingegnere aeronautico dovrebbe studiare il volo degli uccelli, l'accademia sta studiando quali processi naturali potrebbero servire da modello per processi economici di successo. Il risultato di anni di ricerca è il bene comune 'Gradido'. Il suo scopo è quello di garantire il sostentamento delle persone in tutto il mondo e di rendere il mondo della vita e del lavoro più vario e appagante. I principi fondamentali del modello sono il "reddito di base attivo", la "partecipazione incondizionata" e il "triplo welfare". La paura dell'esistenza è di appartenere al passato, così come l'ostracismo sociale e l'isolamento.

"Reddito di base attivo" al posto dell'indennità di disoccupazione

Grazie al "Reddito di base attivo" secondo il modello Gradido, ogni persona può ottenere un reddito di base per il bene comune attraverso attività di sua scelta. Inoltre, hanno la possibilità di esplorare le proprie capacità in un modo completamente nuovo, in modo da poter prendere una nuova strada, se necessario. Invece della sensazione di aver fallito - la paura dell'esistenza e la paura di minacciare l'isolamento sociale - le persone dovrebbero sviluppare la gioia nello sviluppo personale, la fede nelle proprie capacità e il desiderio di un nuovo inizio", spiega Hückstädt.

Per ogni persona, 1.000 Gradido (GDD) della valuta comune è disponibile mensilmente come reddito di base. Un Gradido corrisponde al valore di un euro. Questo "reddito di base attivo" si differenzia in modo significativo dal tanto discusso "reddito di base incondizionato" in quanto le persone di tutte le età contribuiscono alla comunità secondo le loro possibilità individuali per poterlo rivendicare. Un massimo di 50 ore al mese sono remunerate con 20 GDD ciascuno. Questa somma è un importo di base, oltre ad altre fonti di reddito.

Partecipazione incondizionata" per i test e lo sviluppo

Il "reddito di base attivo" garantisce così una "partecipazione incondizionata" alla vita sociale. Concretamente, ciò significa che ognuno può usare le proprie inclinazioni e le proprie capacità dove più gli conviene. Le attività pratiche, artistiche e creative sono benvenute tanto quanto l'assunzione di compiti sociali. L'idea di base della "Partecipazione incondizionata" è che ognuno può contribuire con i propri talenti personali a rafforzare la comunità e allo stesso tempo a sviluppare il proprio potenziale. In questo modo può trovare il miglior modo possibile per entrare nella vita professionale o per un cambio di rotta. La "Partecipazione incondizionata" è anche esplicitamente intesa ad aiutare a sviluppare nuove idee, visioni e competenze di cui l'umanità ha così urgentemente bisogno in questo momento.

Sicurezza in caso di crisi grazie al triplo benessere

Il principio etico di base di Gradido si basa sulla conciliazione del benessere dell'individuo con quello della comunità e del più grande insieme - in termini di natura e di ambiente. Per ogni persona nel mondo, ogni mese vengono creati in totale 3.000 Gradido (GDD). Un terzo va ad ogni cittadino come "Reddito di base attivo", il secondo terzo viene ricevuto dallo Stato per i suoi servizi alla comunità e il terzo va ad un fondo di compensazione e ambientale per consentire il risanamento degli oneri economici ed ecologici. Tutto sommato, sarebbero disponibili più soldi per i servizi statali e per il sistema sanitario di prima - senza debiti e senza tasse.

"Poiché l'imminente ondata di insolvenze potrebbe minacciare l'esistenza di così tante persone, sono ormai indispensabili nuove soluzioni. I tempi sono maturi per Gradido, e noi consideriamo nostra responsabilità introdurre questo modello nella discussione politica", sottolinea Hückstädt, mentre la sua partner Margret Baier aggiunge: "Con questa soluzione basata sui principi della natura, possiamo garantire un futuro degno di essere vissuto per le generazioni presenti e future".

Dettagli del "modello Gradido" sotto https://gradido.net

 

Informazioni sulla Accademia Gradido
La Gradido Academy for Economic Bionics ha sviluppato una "moneta del bene comune" alternativa basata sui modelli della natura. La natura segue la regola che solo dove qualcosa passa può emergere qualcosa di nuovo, e quindi è possibile un miglioramento a lungo termine (evoluzione). La sua ricetta per il successo è il "ciclo della vita". Se anche la nostra economia seguisse questo ciclo naturale, allora, secondo la valutazione dei biologi economici, si potrebbero risolvere praticamente tutti i problemi monetari del mondo. Il modello Gradido si basa sull'idea che non solo ogni persona, ma anche ogni Stato riceve un reddito generato su base creditizia. In questo modo può svolgere tutti i suoi compiti senza dover riscuotere le tasse. La deflazione o l'inflazione appartengono al passato. L'economia è liberata dalla costante costrizione a crescere, il pericolo di un crollo del sistema finanziario è finalmente scongiurato. (www.gradido.net)

Persona di contatto per i media:
Märzheuser Communication Consulting GmbH
Michael Märzheuser
Socio gestore
Maximilianstrasse 13
80539 Monaco di Baviera
Telefono: +49 89-203 006-480
E-mail: gradido@maerzheuser.com
Internet: www.maerzheuser.com