Il concetto di benessere pubblico sfida l'epidemia di solitudine

Fermare lo tsunami della malattia mentale

Künzelsau, 30 ottobre 2020 - Gli psichiatri della rinomata Università di Harvard sono allarmati. Come risultato delle misure di Corona, si aspettano uno "tsunami mondiale di malattie mentali". I futuristi si aspettano una "epidemia di solitudine" che potrebbe rendere malati di mente sia giovani che anziani. Gli esperti dell'Accademia Nazionale delle Scienze Leopoldina raccomandano un ampliamento della gamma di trattamenti per far fronte alle previste conseguenze psicologiche a lungo termine. La Gradido Academy for Economic Bionics, invece, persegue un approccio molto basilare con il suo concetto di benessere pubblico per rafforzare la salute mentale e fisica a lungo termine. Il modello Gradido promuove una convivenza umana che può dare forza nelle crisi, rafforzare il sistema immunitario - e anche integrare esplicitamente gli anziani nella comunità.

L'ondata di malattie mentali arriva

Alla conferenza online della Società Europea di Microbiologia Clinica e Malattie Infettive, lo psichiatra di fama internazionale della Harvard Medical School, Viktor Patel, ha messo in guardia da uno "tsunami mondiale di grave sofferenza mentale" come risultato dell'isolamento e della paura prescritti. Katharina Domschke, che in qualità di psichiatra e direttrice del Dipartimento di Psichiatria e Psicoterapia dell'Università di Friburgo era rappresentata nel gruppo di lavoro di Leopoldina's Corona, ha anche riferito che "tutti gli studi finora effettuati dicono che c'è da aspettarsi una terza ondata, quella delle malattie mentali". Secondo i primi studi, la Camera Federale Tedesca dei Terapisti e gli scienziati irlandesi si aspettano scenari simili.

epidemia di solitudine

I contatti sono evidentemente una risorsa estremamente importante, soprattutto per le persone anziane, che struttura la vita quotidiana e rafforza la salute sia mentale che fisica. L'appartenenza, il calore umano e la sensazione di essere necessari rendono le persone felici. "L'entusiasmo è un fertilizzante per il cervello", sottolinea il neurobiologo di fama internazionale Gerald Hüther. Ci mantiene in forma con la vecchiaia, rafforza il nostro sistema immunitario e ci permette di vivere più a lungo. Tuttavia, a causa delle restrizioni di contatto, sempre più persone vivono sole nelle loro quattro mura. "Il numero di persone quasi senza contatto umano in una grande città è maggiore di quanto si possa pensare", dice Stefan Deutschmann, capo del dipartimento di consulenza e pastorale del Diakonisches Werk Hamburg.

paura dell'isolamento

Il futurologo di Amburgo Horst Opaschowski avverte di una vera e propria "epidemia di solitudine". In un'indagine rappresentativa, ha scoperto che la paura della solitudine è diffusa quasi quanto la paura della povertà in età avanzata. Opaschowski prevede quindi che "la più grande povertà della vecchiaia sarà in futuro la povertà da contatto". I confini della solitudine, della depressione e della malattia mentale sono fluidi".

Paura e isolamento

La Camera federale degli psicoterapeuti aveva già segnalato in agosto il pericolo che "oltre ai disturbi depressivi e d'ansia, ai disturbi da stress acuti e post-traumatici, alle dipendenze da alcool e da droghe, ai disturbi ossessivo-compulsivi e alle psicosi possono anche aumentare". Il presidente della Camera Dietrich Munz vede qui soprattutto gli anziani a rischio: "Per molte persone che hanno 75 anni e più, la paura del contagio si trasforma spesso in paura della morte e l'astinenza in totale isolamento. Alla fine si torturano con l'aspettativa di morire da soli a causa di Corona". A causa del temuto effetto nocebo, molti muoiono prima.

Il modello Gradido crea un nuovo atteggiamento verso la vita

L'obiettivo dichiarato della Gradido Academy è quello di rafforzare la salute mentale e fisica e di permettere alle persone di tutte le generazioni di vivere insieme in modo appagante e di avere uno scambio vivace. Da oltre 20 anni, gli economisti dell'Università di Scienze Applicate sono alla ricerca di quei modelli di natura di successo che possono essere trasferiti alla società umana. Gradido, la moneta del bene comune, è molto di più di un nuovo sistema monetario. In contrasto con il vecchio sistema finanziario, che distruggeva l'uomo e la natura, Gradido segue le leggi della natura e permette alle persone di tutte le età di recuperare le forze.

Il modello Gradido

Bernd Hückstädt, co-fondatore dell'accademia, descrive così uno dei risultati più importanti: "Nel vecchio sistema finanziario, dove i beni di uno sono necessariamente i debiti degli altri, siamo in guerra con l'uomo e la natura. Ma una fruttuosa convivenza di tutte le generazioni non può che funzionare in armonia con la natura". Il modello economico e finanziario di Gradido dice quindi addio al principio del denaro del debito e crea così una base sana per una vita dignitosa per tutte le persone in tutto il mondo. "Le persone possono contribuire con le loro inclinazioni e capacità alla comunità libera da paure esistenziali. Questo crea uno slancio per la vita, stabilizza la psiche e rafforza il sistema immunitario", conclude Hückstädt.

Triplo benessere e tripla creazione di denaro

Il principio etico di base di Gradido si basa sulla conciliazione del benessere dell'individuo con quello della comunità e dell'insieme, nell'interesse della natura e dell'ambiente. L'individuo fa parte della comunità, dello stato, e lo stato fa parte del "quadro generale", dell'ecosistema. Pro capite, quindi, vengono creati 3 × 1.000 Gradido. 1.000 Gradido ciascuno per il reddito di base attivo, per il bilancio dello Stato e per il Fondo per la compensazione e l'ambiente.

Il reddito di base attivo assicura la previdenza a qualsiasi età

Il "reddito di base attivo" nasce dall'idea di "partecipazione incondizionata". Chi vuole approfittarne può contribuire alla comunità a qualsiasi età con il suo talento, le sue inclinazioni e le sue possibilità. Per ogni persona, 1.000 Gradido (GDD) della valuta del bene comune sono disponibili mensilmente come reddito di base. Un Gradido corrisponde al valore di un euro. Un massimo di 50 ore al mese sono remunerate con 20 GDD ciascuno. Questa somma è un importo di base, oltre ad altre fonti di reddito. Un regime pensionistico flessibile consente di aumentare il reddito di base fino a 2.000 GDD al mese. In questo modo anche gli anziani rimangono liberi da paure esistenziali.

La partecipazione incondizionata crea una comunità vivente

Ogni persona può assumere un compito per il "reddito di base attivo" che è felice di svolgere. Senza paura esistenziale, ognuno può fare quello che vorrebbe fare dal profondo del cuore, cioè seguire la propria vocazione interiore. L'entusiasmo che ne deriva è il miglior presupposto per avere successo a tutti i livelli. Gran parte delle malattie legate allo stress potrebbero essere eliminate da questo. Un effetto estremamente positivo su molte malattie della vecchiaia è anche la possibilità di essere una parte attiva e apprezzata della comunità fino alla fine della vita. La solitudine dovrebbe quindi essere un ricordo del passato. Giovani e anziani stanno già sviluppando nuove forme di vita - comuni - in cui tutti beneficiano della vicinanza dell'altro - una tendenza positiva che sarà ulteriormente rafforzata dalla "partecipazione incondizionata".

Coaching per la comunicazione

Anche i vantaggi economici sono immensi: con il "reddito di base attivo" la comunità ha il massimo interesse a sostenere ogni membro nel miglior modo possibile. Perché le persone che sviluppano il loro potenziale più elevato non solo sono più sane, ma portano alla comunità i maggiori benefici. Chi ama aiutare gli altri può essere formato come "coach di sviluppo potenziale" nell'ambito della "partecipazione incondizionata". Poi aiuta gli altri a scoprire cosa gli piace davvero fare e rimuove i possibili ostacoli. I potenziali coach di sviluppo consentono anche ai cittadini anziani, ad esempio, di accedere al mondo digitale con il supporto adeguato - per potersi tenere in contatto più facilmente in caso di future restrizioni di contatto. Un effetto collaterale positivo: la Gradido Academy sta attualmente sviluppando un'applicazione che presto permetterà alle persone anziane di inserire i compiti che svolgono per la comunità. Questo potrebbe essere leggere ad alta voce per i bambini o per gli amici, fare shopping per il vicino o aiutare chi inizia la propria carriera. Ogni ora trascorsa è ricompensata con un credito Gradido corrispondente - per la buona e sana sensazione di essere necessari e apprezzati.

Per i dettagli sul "modello Gradido" completo vedi https://gradido.net

Informazioni sulla Accademia Gradido
L'Accademia Gradido per la bionica economica ha sviluppato una "moneta del bene comune" alternativa basata sui modelli della natura. La natura segue la regola che solo dove qualcosa passa può emergere qualcosa di nuovo, e quindi è possibile un miglioramento a lungo termine (evoluzione). La sua ricetta per il successo è il "ciclo della vita". Se anche la nostra economia seguisse questo ciclo naturale, allora, secondo la valutazione dei esperti di bionica economica, si potrebbero risolvere praticamente tutti i problemi monetari del mondo. Il modello Gradido si basa sull'idea che non solo ogni persona, ma anche ogni Stato riceve un reddito generato su base di attivi. In questo modo può svolgere tutti i suoi compiti senza dover riscuotere le tasse. La deflazione o l'inflazione appartengono al passato. L'economia è liberata dalla costante costrizione a crescere, il pericolo di un crollo del sistema finanziario è finalmente scongiurato.www.gradido.net)

Persona di contatto per i media:
Märzheuser Communication Consulting GmbH
Michael Märzheuser
Socio gestore
Maximilianstrasse 13
80539 Monaco di Baviera
Telefono: +49 89-203 006-480
E-mail: gradido@maerzheuser.com
Internet: www.maerzheuser.com