Tempi d'oro post-Corona per tutti?

Gradido dà anche prospettive alle vittime di crisi

Künzelsau, 11.02.2021 - Psicologi e ricercatori di tendenze si aspettano una fase di esuberante desiderio di vita dopo la crisi della Corona. I vincitori della crisi e tutti coloro che, grazie alla loro ricchezza, ne sono rimasti comunque indenni, potranno di nuovo divertirsi senza limiti in tutto il mondo. Coloro che cadranno in disgrazia - a maggior ragione allora - sono tutti coloro che sono stati privati di qualsiasi base finanziaria e prospettiva professionale dalle misure. Qui è necessario assicurare per tempo un giusto equilibrio e intraprendere percorsi nell'era post-Corona che possano evitare una divisione sociale di proporzioni drammatiche. Il modello Gradido dell'omonima Accademia per la Bionica Economica ha già la tabella di marcia adeguata per questa impresa.

"Chi potrebbe biasimare le persone che si godono la loro ritrovata libertà insieme, al meglio delle loro possibilità?" chiede Bernd Hückstädt, cofondatore dell'Accademia Gradido, "dopo tutto, gli esseri umani sono creature profondamente sociali che trovano la felicità principalmente nella comunità." Il medico e sociologo americano della rinomata Yale University, Nicholas Christakis, considera addirittura concepibile un revival dei "Roaring Twenties", quei "Golden Twenties" che seguirono l'influenza spagnola ben 100 anni fa: "Sarà una primavera, artisticamente, economicamente, tecnologicamente e anche politicamente". L'obiettivo dichiarato degli esperti di bionica economica dell'Accademia Gradido è quello di dare non solo ai vincitori della crisi, ma a tutte le persone il coraggio e gli strumenti per intraprendere una tale età dell'oro.

Un divario enorme separa vincitori e perdenti

Finora, tuttavia, secondo un recente studio della Deutsche Bundesbank, c'è una divisione molto chiara tra i vincitori e i perdenti della crisi. Mentre alcuni accumulano risparmi, più del 40 per cento aveva già subito perdite significative di reddito nel maggio 2020. L'ultimo studio della Fondazione Hans Böckler mostra anche che i lavoratori dipendenti con redditi già bassi soffriranno molto di più delle conseguenze economiche delle misure di Corona rispetto a quelli con redditi più alti. Gli intervistati che hanno perso il reddito vedono anche maggiori pericoli per la coesione sociale. Il Dr. Andreas Hövermann, co-autore dello studio, teme che le perdite di salario così come la percezione di una distribuzione ineguale degli oneri potrebbe avere un effetto destabilizzante sulla società nel suo complesso.

La disuguaglianza sociale peggiora

"Come sotto un vetro infuocato, vediamo ora l'urgente necessità di un processo di trasformazione per evitare che una gran parte delle persone cada nel dimenticatoio e che il divario sociale diventi irreversibile", avverte Hückstädt: "Secondo un rapporto del Paritätischer Wohlfahrtsverband, la povertà è salita al suo livello più alto dalla riunificazione. Il 10 per cento più ricco di tutte le famiglie tedesche possiede - meno i debiti - il 60 per cento del patrimonio netto totale. Il 20 per cento più basso non ha alcuna ricchezza, e circa il 9 per cento delle famiglie sono indebitate". Il rapporto sulla distribuzione dell'Istituto di scienze economiche e sociali (ISES) ha anche calcolato che circa un terzo delle famiglie in Germania ha riserve per poche settimane o mesi al massimo,
mentre le famiglie all'estremità superiore della scala potrebbero sostenersi con le proprie riserve per almeno due decenni.

In tutto il mondo solo i ricchi diventano sempre più ricchi

Secondo l'ultimo rapporto di Oxfam su "Il virus dell'ineguaglianza", il divario tra ricchi e poveri minaccia di crescere simultaneamente in quasi tutti i paesi del mondo per la prima volta in oltre un secolo a causa della crisi della Corona. La ricchezza delle dieci persone più ricche del mondo è aumentata di quasi mezzo trilione a 1,12 trilioni di dollari da febbraio 2019. Un portavoce dell'organizzazione globale di soccorso e sviluppo indica che un tale guadagno sarebbe più che sufficiente per garantire che nessuno sia impoverito dalle conseguenze di Corona. Allo stesso tempo, il mondo sta vivendo la peggiore crisi del lavoro in più di 90 anni, con centinaia di milioni di persone che perdono reddito e lavoro. Steffen Küßner, portavoce di Oxfam Germania, spiega a titolo di esempio che le 1.000 persone più ricche hanno potuto recuperare le loro perdite in soli nove mesi, mentre la metà più povera dell'umanità avrà probabilmente bisogno di più di un decennio per affrontare le conseguenze economiche della crisi. Questo sviluppo deve essere un campanello d'allarme per "affrontare finalmente la disuguaglianza estrema e la povertà alle loro radici", ha detto Oxfam. Questo richiede, tra le altre cose, sistemi di sicurezza sociale che siano accessibili a tutti e una maggiore attenzione al bene comune nell'economia, ha detto. "Le aziende e i super-ricchi devono ora dare il loro giusto contributo per superare la crisi", dice Tobias Hauschild di Oxfam Germania.

La moneta comunitaria Gradido crea luce all'orizzonte

All'Accademia Gradido per la bionica economica, la necessità di una tale correzione di rotta è stata riconosciuta molto prima di Corona e nel corso di vent'anni è stato sviluppato un nuovo sistema economico e finanziario adatto al futuro, che può soddisfare le richieste che ora vengono espresse ovunque. Prendendo spunto dai "modelli di successo della natura", gli esperti di bionica economica hanno sviluppato una combinazione della moneta del bene comune "Gradido" con un "Reddito di base attivo" e la creazione di denaro senza debiti basata sul "Triplo bene". In particolare, la trasformazione del sistema economico e finanziario prevalente in questo modello di Gradido significherebbe la fine del principio del denaro a debito. Invece, 3 x 1.000 Gradido verrebbero creati mensilmente per ogni persona. 1.000 Gradido sarebbero disponibili per il bilancio nazionale. Un altro 1.000 Gradido sarebbe stato raccolto pro capite per il fondo di perequazione e ambiente. L'ultimo terzo sarebbe disponibile per tutti come "reddito di base attivo". La disoccupazione sarebbe così storia e la fornitura di tutte le necessità della vita sarebbe assicurata in tutto il mondo.

La natura effimera del denaro rende gli investimenti sensati

Consapevole della legge di natura vecchia di milioni di anni che le cose nuove possono essere create solo dove qualcosa passa, la temporalità pianificata del Gradido (GDD) garantisce non solo la stabilità dell'offerta di denaro, ma anche investimenti sensati invece di montagne di denaro privato accumulate insensatamente. Hückstädt spiega: "La temporalità prevista di Gradido è di 50 % all'anno. Simile a un tasso d'interesse negativo, la deperibilità è continua. Per preservare il suo valore in contanti, si può, per esempio, investire in progetti ambientali sostenibili che sono sostenuti dal Fondo di compensazione e ambiente, creare un futuro adatto ai nipoti e anche produrre buoni rendimenti. È una situazione vantaggiosa per tutti!"

La "partecipazione incondizionata" garantisce una vita (professionale) soddisfacente

Nel modello Gradido, la ricezione del "Reddito di Base Attivo" è legata alla "Partecipazione Incondizionata", il che significa che ogni persona - per il suo reddito di base personale - può contribuire alla comunità con le attività in cui è particolarmente bravo o che gli piace fare, o che vorrebbe migliorare o provare. "In questo modo, non solo assicuriamo una vivace unione e una situazione notevolmente migliorata nella cura degli anziani e dei bambini, ma incoraggiamo anche le persone a sviluppare i propri talenti su una base ampia", aggiunge Margret Baier, la proprietaria dell'Accademia Gradido. "Ognuno può così sviluppare in modo ottimale il proprio potenziale. Questo aumenta anche la possibilità di essere in grado di reagire molto meglio ai cambiamenti e di trovare un vero appagamento e significato nelle proprie attività".

Il cigno nero Corona come foriero di tempi d'oro?

Lo studio "Il cigno nero Covid-19" della Gesellschaft für innovative Marktforschung (GIM) mostra quanto accuratamente il modello Gradido descriva i desideri futuri della gente. Per creare delle previsioni sul futuro comportamento (di consumo) dei tedeschi, GIM ha intervistato 1.000 persone sui loro attuali valori, speranze e desideri. I risultati del sondaggio rivelano un forte desiderio di giustizia sociale, il valore delle professioni sociali, la solidarietà e la cooperazione internazionale. Nella loro vita privata, la maggior parte degli intervistati dà più valore agli eventi piacevoli che ai beni fisici. Hannes Fernow, direttore di GIM Foresight: "I 'golden twenties' sono tornati. Un nuovo edonismo sta emergendo nella società, caratterizzato dalla speranza di comunità e divertimento, libertà e stare all'aria aperta. È accompagnato da un maggiore senso di responsabilità e da un ritorno all'essenziale: L'autenticità e l'attitudine, la scelta e l'individualità saranno importanti". "Questo coincide quasi completamente con i risultati che abbiamo usato come base per sviluppare il nostro nuovo modello economico e finanziario Gradido", conferma Hückstädt, "E dimostra ancora una volta che il desiderio di riorientamento non deriva dalla crisi di Corona, ma è dovuto all'inadeguatezza del sistema economico e finanziario prevalente in termini di compatibilità sociale e base per una vita soddisfacente. A meno che non riformiamo o trasformiamo finalmente il sistema a questo punto, solo pochi privilegiati potranno sperare in 'tempi d'oro' anche dopo la crisi di Corona". Nel tentativo di reimmaginare il futuro e plasmarlo in modo che tutte le persone possano parteciparvi, Gradido vi invita a connettervi con l'accademia in una "Grande Cooperazione".

Dettagli sulla 'Grande Cooperazione', il 'Modello Gradido' e il Gradido-Podcast su https://gradido.net

 

Fonte dell'immagine:
Bundesarchiv, Immagine 183-K0623-0502-001 / CC-BY-SA 3.0, CC BY-SA 3.0 it, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=5365129

Informazioni sulla Accademia Gradido
L'Accademia Gradido per la bionica economica ha sviluppato una "moneta del bene comune" alternativa basata sui modelli della natura. La natura segue la regola che solo dove qualcosa passa può emergere qualcosa di nuovo, e quindi è possibile un miglioramento a lungo termine (evoluzione). La sua ricetta per il successo è il "ciclo della vita". Se anche la nostra economia seguisse questo ciclo naturale, allora, secondo la valutazione dei esperti di bionica economica, si potrebbero risolvere praticamente tutti i problemi monetari del mondo. Il modello Gradido si basa sull'idea che non solo ogni persona, ma anche ogni Stato riceve un reddito generato su base di attivi. In questo modo può svolgere tutti i suoi compiti senza dover riscuotere le tasse. La deflazione o l'inflazione appartengono al passato. L'economia è liberata dalla costante costrizione a crescere, il pericolo di un crollo del sistema finanziario è finalmente scongiurato.www.gradido.net)

Persona di contatto per i media:
Märzheuser Communication Consulting GmbH
Michael Märzheuser
Socio gestore
Maximilianstrasse 13
80539 Monaco di Baviera
Telefono: +49 89-203 006-480
E-mail: gradido@maerzheuser.com
Internet: www.maerzheuser.com